Home About FOOD dal 2009 ad oggi Programma - 2012

Programma - 2012

Il progetto FOOD è terminato ufficialmente il 30 aprile 2011, così come previsto dall’accordo di co-finanziamento sottoscritto con la Commissione europea. I partner avevano, però, già preso l’importante decisione di protrarre gli impegni presi e di non abbandonare le iniziative promosse durante il periodo di validità del progetto. Visti i risultati e la qualità degli strumenti sviluppati nel corso dei ventotto mesi di lavoro, FOOD si è trasformato in un vero e proprio programma, mantenendo gli stessi principi e i medesimi obiettivi del progetto pilota.

Il 14 dicembre 2011, ventitré partner hanno siglato un nuovo Contratto di Consorzio che definisce e determina le azioni principali e la struttura del programma. Una parte consistente è stata lasciata allo sviluppo di nuovi assi nazionali, nel rispetto delle dinamiche europee di condivisione delle conoscenze e dei risultati.

La volontà di perseguire FOOD sotto forma di programma mira anche a svilupparlo in nuovi Paesi e con nuovi partner. Dopo la Repubblica Slovacca nel febbraio 2011 e il Portogallo nel 2012, il Consorzio ha avuto il piacere di ospitare un nono paese nel 2015: L’Austria, con l’ingresso nel programma del Ministero della salute austriaco e della filiale nazionale di Edenred.

Il programma prevede, in breve:

  • il mantenimento del ruolo centrale degli assi complementari della domanda e dell’offerta;
  • lo sviluppo di una rete di ristoranti conformi gli standard FOOD;
  • l’utilizzo degli strumenti generati e valutati nel 2010;
  • la valutazione incisiva ed efficiente dei messaggi e degli strumenti grazie all’adozione di:
    • barometri annuali per il confronto fedele dei risultati in funzione delle abitudini alimentari sul posto di lavoro;
    • brevi questionari, specifici per ogni paese, destinati a ristoranti e dipendenti;
    • controlli a sorpresa nei ristoranti della rete FOOD per verificare il rispetto degli standard definiti dal programma;
  • l’organizzazione di almeno due incontri nazionali annuali per ogni paese finalizzati alla distribuzione dei questionari, alla raccolta dei risultati e alla presa di nuove decisioni nell’ambito della strategia nazionale;
  • la pianificazione di almeno una riunione generale annuale con tutti i partner del programma. Questi eventi sono fondamentali per lanciare nuove dinamiche, condivise da tutti i paesi, e per promuovere uno scambio di idee costruttivo ed efficace.